Explore Emoticon, Selfie and more!

Explore related topics

#MuseumSelfie at Chiostro del Bramante with #EscherRoma | Enjoy and Share your #selfie! Emoticon wink

#MuseumSelfie at Chiostro del Bramante with #EscherRoma | Enjoy and Share your #selfie! Emoticon wink

#MondayMotivation Oggi si entra a 5 €! Promozione riservata agli Studenti Universitari #escherRoma INFO 06916508451 — presso Chiostro del Bramante.

#MondayMotivation Oggi si entra a 5 €! Promozione riservata agli Studenti Universitari #escherRoma INFO 06916508451 — presso Chiostro del Bramante.

#exhibition #escherROMA Chiostro del Bramante, Rome 20/09/2014 - 22/02/2015 | www.chiostrodelbramante.it

#exhibition #escherROMA Chiostro del Bramante, Rome 20/09/2014 - 22/02/2015 | www.chiostrodelbramante.it

Ispirato dal lavoro di Escher, SAM BRADE realizza opere a computer mix di design e illustrazione. In mostra "Five Fish" | #escherRoma

Ispirato dal lavoro di Escher, SAM BRADE realizza opere a computer mix di design e illustrazione. In mostra "Five Fish" | #escherRoma

La declinazione sull'opera di ESCHER è assai varia ed annovera seguaci di grande rilievo a partire da Lucio Saffaro, matematico, letterato e pittore; Vasarely, grande esponente della Optical Art; David Hop, pubblicitario e grafico statunitense, e altri ancora che hanno in quale modo 'imparato' il Metodo-EScher. >> In mostra l'opera "Fish" di Sam Brade >> #escherRoma

La declinazione sull'opera di ESCHER è assai varia ed annovera seguaci di grande rilievo a partire da Lucio Saffaro, matematico, letterato e pittore; Vasarely, grande esponente della Optical Art; David Hop, pubblicitario e grafico statunitense, e altri ancora che hanno in quale modo 'imparato' il Metodo-EScher. >> In mostra l'opera "Fish" di Sam Brade >> #escherRoma

#escherRoma In mostra anche opere comparative di Marchel Duchamp, Giorgio de Chirico, Giacomo Balla e Luca Maria Patella

#escherRoma In mostra anche opere comparative di Marchel Duchamp, Giorgio de Chirico, Giacomo Balla e Luca Maria Patella

#info Tra il 1922 e il 1935 #Escher trovò rifugio artistico in Italia producendo numerose opere che espose tra l’Olanda e la Svizzera | www.chiostrodelbramante.it

#info Tra il 1922 e il 1935 #Escher trovò rifugio artistico in Italia producendo numerose opere che espose tra l’Olanda e la Svizzera | www.chiostrodelbramante.it

1924/35, anni in cui #Escher viaggia e disegna molto, preparandosi a comporre il capolavoro: Metamorphosis I e II - In #Mostra al Chiostro del Bramante www.chiostrodelbramante.it

1924/35, anni in cui #Escher viaggia e disegna molto, preparandosi a comporre il capolavoro: Metamorphosis I e II - In #Mostra al Chiostro del Bramante www.chiostrodelbramante.it

Dopo 6 mesi di permanenza a Roma, la mostra ESCHER si appresta a volgere al termine. Non perdete l'occasione di entrare nel magico mondo del genio olandese, fino al 22 febbraio al Chiostro del Bramante. Illusione e percezione da condividere attraverso l'hashtag #escherRoma sui nostri canali social!  >> Twitter.com/ChiostroDelBram @chiostrodelbram >> Facebook.com/ChiostroDelBramante  Dato l'enorme successo consigliamo nel weekend la prenotazione on line del biglietto mostra - Qui trovate ...

Dopo 6 mesi di permanenza a Roma, la mostra ESCHER si appresta a volgere al termine. Non perdete l'occasione di entrare nel magico mondo del genio olandese, fino al 22 febbraio al Chiostro del Bramante. Illusione e percezione da condividere attraverso l'hashtag #escherRoma sui nostri canali social! >> Twitter.com/ChiostroDelBram @chiostrodelbram >> Facebook.com/ChiostroDelBramante Dato l'enorme successo consigliamo nel weekend la prenotazione on line del biglietto mostra - Qui trovate ...

300.000 volte grazie a tutti i visitatori! Per la prima volta a Roma i visitatori hanno potuto contribuire attivamente al successo di una mostra attraverso i loro #selfie. Sei mesi di ESCHER raccontati sui social network che hanno diffuso viralmente il valore dell'arte, della cultura, sensibilizzando le nuove generazioni, condividendo l'esperienza in mostra tra illusione, percezione e conoscenza dell'attività artistica del genio olandese. Tutto questo e tanto altro è stato #escherRoma.

300.000 volte grazie a tutti i visitatori! Per la prima volta a Roma i visitatori hanno potuto contribuire attivamente al successo di una mostra attraverso i loro #selfie. Sei mesi di ESCHER raccontati sui social network che hanno diffuso viralmente il valore dell'arte, della cultura, sensibilizzando le nuove generazioni, condividendo l'esperienza in mostra tra illusione, percezione e conoscenza dell'attività artistica del genio olandese. Tutto questo e tanto altro è stato #escherRoma.

Pinterest
Search