Explore Woman Errico, It Was and more!

Explore related topics

La festa Halloween a Borgo a Mozzano ci ricorda ogni anno la nobildonna Lucida Mansi...Ma chi era? Donna diabolica o ereditiera spendacciona e godereccia? Ritratto della donna più misteriosa della nostra provincia.La sua fama dura ormai da più di 400 anni...

La festa Halloween a Borgo a Mozzano ci ricorda ogni anno la nobildonna Lucida Mansi...Ma chi era? Donna diabolica o ereditiera spendacciona e godereccia? Ritratto della donna più misteriosa della nostra provincia.La sua fama dura ormai da più di 400 anni...

Sono cominciati i mondiali di calcio.Il calcio appassiona,divide,ci fa arrabbiare.La maglia azzurra invece unisce tutti sotto una bandiera.Questo è il ricordo di Jonny Moscardini calciatore azzurro degli anni '20 di Barga che in nazionale aveva quasi più gol che presenze...

Sono cominciati i mondiali di calcio.Il calcio appassiona,divide,ci fa arrabbiare.La maglia azzurra invece unisce tutti sotto una bandiera.Questo è il ricordo di Jonny Moscardini calciatore azzurro degli anni '20 di Barga che in nazionale aveva quasi più gol che presenze...

The devil in the form of a goat is surrounded by a coven of disfigured, aging witches in a moon-lit, barren landscape. The goat possesses large horns and is crowned by a wreath of oak leaves. He acts as priest at the initiation ceremony of an emaciated infant held in the hands of one of the witches. The body of another infant lies dead nearby, while bats fly overhead.

The devil in the form of a goat is surrounded by a coven of disfigured, aging witches in a moon-lit, barren landscape. The goat possesses large horns and is crowned by a wreath of oak leaves. He acts as priest at the initiation ceremony of an emaciated infant held in the hands of one of the witches. The body of another infant lies dead nearby, while bats fly overhead.

L e tradizioni sono dure a morire.Questa usanza si chiamava "La scampanata" era un modo irriverente di prendere per i fondelli coloro che rimasti vedovi decidevano poi di risposarsi in tarda età.Tanto irrispettosa e fastidiosa era questa usanza che la legge la proibì condannando ad un mese di carcere chiunque l'avesse messa in atto...Ma non bastò a Stazzana si arrivò alla sparatoria...

L e tradizioni sono dure a morire.Questa usanza si chiamava "La scampanata" era un modo irriverente di prendere per i fondelli coloro che rimasti vedovi decidevano poi di risposarsi in tarda età.Tanto irrispettosa e fastidiosa era questa usanza che la legge la proibì condannando ad un mese di carcere chiunque l'avesse messa in atto...Ma non bastò a Stazzana si arrivò alla sparatoria...

La condanna a morte in Garfagnana,la sua storia,i suoi riti e quell'efferato omicidio a Pieve Fosciana del 1784

La condanna a morte in Garfagnana,la sua storia,i suoi riti e quell'efferato omicidio a Pieve Fosciana del 1784

Oggi lo usiamo con indifferenza per tagliare i rami, fare la punta ai pali,per togliere la corteccia.Questo attrezzo è il pennato, arma sacra dei liguri apuani, usato in battaglia,nel lavoro e nei riti religiosi, praticamente era un vero e proprio status symbol, un compagno inseparabile per la gente dell'epoca.Oggi vogliamo conoscere la sua storia e tutti quei posti (visibili ancora oggi) sulle Apuane dove tremila anni fa gli Apuani lo incisero sulla roccia per tributarli tutti gli onori

Oggi lo usiamo con indifferenza per tagliare i rami, fare la punta ai pali,per togliere la corteccia.Questo attrezzo è il pennato, arma sacra dei liguri apuani, usato in battaglia,nel lavoro e nei riti religiosi, praticamente era un vero e proprio status symbol, un compagno inseparabile per la gente dell'epoca.Oggi vogliamo conoscere la sua storia e tutti quei posti (visibili ancora oggi) sulle Apuane dove tremila anni fa gli Apuani lo incisero sulla roccia per tributarli tutti gli onori

Erano considerati i cattivi, facenti parte di un regime che aveva portato morte e distruzione in Garfagnana. Loro erano gli Alpini della Divisione Monterosa, una delle grandi quattro unità dell'esercito della Repubblica Sociale Italiana che si formò dopo l'armistizio sotto il diretto comando di Mussolini,. Furono addestrati in Germania sotto i rigidi comandi tedeschi e combatterono in Garfagnana a fianco dell'alleato nazista. Entriamo  quindi nei meandri della storia della Divisione

Erano considerati i cattivi, facenti parte di un regime che aveva portato morte e distruzione in Garfagnana. Loro erano gli Alpini della Divisione Monterosa, una delle grandi quattro unità dell'esercito della Repubblica Sociale Italiana che si formò dopo l'armistizio sotto il diretto comando di Mussolini,. Furono addestrati in Germania sotto i rigidi comandi tedeschi e combatterono in Garfagnana a fianco dell'alleato nazista. Entriamo quindi nei meandri della storia della Divisione

Dal carattere schivo e taciturno,il suo fisico è possente coperto di peli ed è metà strada fra un gigante e un uomo,questo è "l'Omo Selvatico".La sua "casa " è una profonda buca nei pressi del Monte Corchia.Tutto bene,finché un giorno decise di prendere contatto con l'uomo...

Dal carattere schivo e taciturno,il suo fisico è possente coperto di peli ed è metà strada fra un gigante e un uomo,questo è "l'Omo Selvatico".La sua "casa " è una profonda buca nei pressi del Monte Corchia.Tutto bene,finché un giorno decise di prendere contatto con l'uomo...

Conosciamo la memorabile epopea degli antichi avi della Garfagnana: i Liguri Apuani.Una storia cominciata con le migrazioni dalla Valle del Rodano tremila anni prima Cristo e conclusasi amaramente con la deportazione di massa nel 180 a.C da parte dei romani nel Sannio.Un popolo fiero ed indomito che nella guerra e nella razzia aveva riposto ogni speranza di sopravvivenza che Tito Livio descrive così "armi e solo armi ed un popolo che nelle armi aveva riposto ogni speranza".

Conosciamo la memorabile epopea degli antichi avi della Garfagnana: i Liguri Apuani.Una storia cominciata con le migrazioni dalla Valle del Rodano tremila anni prima Cristo e conclusasi amaramente con la deportazione di massa nel 180 a.C da parte dei romani nel Sannio.Un popolo fiero ed indomito che nella guerra e nella razzia aveva riposto ogni speranza di sopravvivenza che Tito Livio descrive così "armi e solo armi ed un popolo che nelle armi aveva riposto ogni speranza".

Ricomincia la scuola.Ma com'era la scuola alla fine degli anni 30 in Garfagnana?Usi e abitudini persi nell'oblio del tem #storia #scuola #garfagnana #fascismo

Ricomincia la scuola.Ma com'era la scuola alla fine degli anni 30 in Garfagnana?Usi e abitudini persi nell'oblio del tem #storia #scuola #garfagnana #fascismo

Pinterest
Search