Explore Pop Up, Campi and more!

Explore related topics

Oggi, per la prima volta, si torna a dichiarare con orgoglio che l’arte appartiene, di diritto, a tutti i campi della creazione. E a farlo sono artisti che provengono dagli ambiti più disparati: dalla street art, all’astrattismo, all’arte performativa, alla fotografia e persino alla pubblicità. Ad accomunarli, un’idea di arte ludica e leggera senza essere superficiale, dinamica, decorativa, colorata, ironica, iperpop.

Oggi, per la prima volta, si torna a dichiarare con orgoglio che l’arte appartiene, di diritto, a tutti i campi della creazione. E a farlo sono artisti che provengono dagli ambiti più disparati: dalla street art, all’astrattismo, all’arte performativa, alla fotografia e persino alla pubblicità. Ad accomunarli, un’idea di arte ludica e leggera senza essere superficiale, dinamica, decorativa, colorata, ironica, iperpop.

Felipe Cardeña sarà uno dei protagonisti della Pop Up Revolution!, nuovo movimento artistico che esordisce l’11 giugno 2014 a Milano, per invadere, in maniera virale, l’Italia e alcune grandi capitali dell’arte internazionale.

Felipe Cardeña sarà uno dei protagonisti della Pop Up Revolution!, nuovo movimento artistico che esordisce l’11 giugno 2014 a Milano, per invadere, in maniera virale, l’Italia e alcune grandi capitali dell’arte internazionale.

Felipe Cardena, Super Extra Power Flower, collage on canvas.

Felipe Cardena World: la crew riproduce 4 miti del pop - Il Giornale OFF

New Global War - Superman against the Islamic Caliphate: two sides of the same coin

New Global War - Superman against the Islamic Caliphate: two sides of the same coin

La vera leggenda di Felipe Cardeña. Da qualche giorno gira in rete, su youtube, il trailer di cortometraggio girato da Desiderio, dal titolo “Me gusta soñar”, in cui il pittore e regista umbro, ma legato per lavoro a Cuba, cerca di ricostruire tra sogno e realtà la storia di Felipe Cardeña, artista eclettico e “imprendibile” ormai riconosciuto per i suoi collage a sfondo floreale...

La vera leggenda di Felipe Cardeña. Da qualche giorno gira in rete, su youtube, il trailer di cortometraggio girato da Desiderio, dal titolo “Me gusta soñar”, in cui il pittore e regista umbro, ma legato per lavoro a Cuba, cerca di ricostruire tra sogno e realtà la storia di Felipe Cardeña, artista eclettico e “imprendibile” ormai riconosciuto per i suoi collage a sfondo floreale...

Super Extra Power Flower, Felipe Cardeña, 2008

Super Extra Power Flower, Felipe Cardeña, 2008

Felipe Cardeña Born in 1979 in Balaguer, Spain Currently living and working around the world

‘Art is a Dear Friend’: Syria Embraces the International Spirit of the Venice Biennale. In a time of crisis, Syria’s Biennale pavilion reaches out to artists from the Mediterranean and beyond, establishing political, cultural and artistic connections in the face of conflict. Spainsh mixed media artist Cardeña (b. 1979) is a citizen of the world... His Venice show is inspired by ‘Mythology’ - Hindu, Roman, or Greek, it is the base any civilisation builds on.

The Syrian Pavilion At The 55th Venice Biennale

‘Art is a Dear Friend’: Syria Embraces the International Spirit of the Venice Biennale. In a time of crisis, Syria’s Biennale pavilion reaches out to artists from the Mediterranean and beyond, establishing political, cultural and artistic connections in the face of conflict. Spainsh mixed media artist Cardeña (b. 1979) is a citizen of the world... His Venice show is inspired by ‘Mythology’ - Hindu, Roman, or Greek, it is the base any civilisation builds on.

Pinterest
Search