Explore I'm and more!

Le cerimonie erano accompagnate principalmente da strumenti a percussione (tamburi, sonagli). I modelli più diffusi di sonagli erano quelli ricavati da zucche come le maracas sudamericane. I flauti, invece, sono simili a quelli delle etnie circonvicine e probabilmente il loro uso principale era collegato ai riti di corteggiamento, non ho comunque al momento informazioni per tale affermazione.

Le cerimonie erano accompagnate principalmente da strumenti a percussione (tamburi, sonagli). I modelli più diffusi di sonagli erano quelli ricavati da zucche come le maracas sudamericane. I flauti, invece, sono simili a quelli delle etnie circonvicine e probabilmente il loro uso principale era collegato ai riti di corteggiamento, non ho comunque al momento informazioni per tale affermazione.

Gli Yuman River, forse perché facevano largo uso della ceramica, erano meno fecondi nell'arte dell'intreccio rispetto ai loro parenti gli Yuman Plateau o Pais. Tra gli Yuman River le migliori testimonianze su quest'arte ci provengono dai Maricopa, etnia culturalmente influenzata dai Piman (O'odham). Si ricorreva per fare dei contenitori anche ad altri materiali come zucche, carapaci di testuggini e così via.

Gli Yuman River, forse perché facevano largo uso della ceramica, erano meno fecondi nell'arte dell'intreccio rispetto ai loro parenti gli Yuman Plateau o Pais. Tra gli Yuman River le migliori testimonianze su quest'arte ci provengono dai Maricopa, etnia culturalmente influenzata dai Piman (O'odham). Si ricorreva per fare dei contenitori anche ad altri materiali come zucche, carapaci di testuggini e così via.

Anche gli Yuman utilizzavano per i neonati delle culle verticali. Erano molto simili quelle degli Apache ed avevano il parasole rimovibile.

Anche gli Yuman utilizzavano per i neonati delle culle verticali. Erano molto simili quelle degli Apache ed avevano il parasole rimovibile.

Pipe ceramiche degli Yuman River. Presso molte etnie del nord America il tabacco veniva fumato sia a scopo cerimoniale che voluttuario. Non ho testimonianze sull'uso cerimoniale del tabacco tra le popolazioni Yuman River e Plateau, ma è molto probabile che avesse anche qualche ruolo rituale.

Pipe ceramiche degli Yuman River. Presso molte etnie del nord America il tabacco veniva fumato sia a scopo cerimoniale che voluttuario. Non ho testimonianze sull'uso cerimoniale del tabacco tra le popolazioni Yuman River e Plateau, ma è molto probabile che avesse anche qualche ruolo rituale.

Caratteristici vasetti ad effige a 4 beccucci. Le ceramiche degli Yuman River venivano prodotte in una sorprendente molteplicità di forme. Il loro utilizzo era molto vario: pentole, brocche, contenitori per le derrate, coppe,….

Caratteristici vasetti ad effige a 4 beccucci. Le ceramiche degli Yuman River venivano prodotte in una sorprendente molteplicità di forme. Il loro utilizzo era molto vario: pentole, brocche, contenitori per le derrate, coppe,….

Nella terra degli Yuman gli inverni sono miti e le estati torride. L'abbigliamento era succinto a causa del clima. Non si usavano i mocassini ma si faceva uso di sandali. Per proteggersi dal freddo facevano uso di mantelli-coperta di fettucce di pelliccia (normalmente di coniglio) intrecciate. La loro quasi nudità aveva dato spazio all'uso di accessori d'abbigliamento, come le collane e gli ornamenti plumari e a decorare il corpo con tatuaggi e dermocromie.

Nella terra degli Yuman gli inverni sono miti e le estati torride. L'abbigliamento era succinto a causa del clima. Non si usavano i mocassini ma si faceva uso di sandali. Per proteggersi dal freddo facevano uso di mantelli-coperta di fettucce di pelliccia (normalmente di coniglio) intrecciate. La loro quasi nudità aveva dato spazio all'uso di accessori d'abbigliamento, come le collane e gli ornamenti plumari e a decorare il corpo con tatuaggi e dermocromie.

Gli Yuman erano un popolo altamente bellicoso. Avevano associazioni belliche come l'esclusiva classe guerriera dei Kwanami., capi autoritari, persone a cui erano affidati speciali incarichi come i "Sognatori del nemico". Questi personaggi nelle occasioni importanti sfoggiavano particolari ornamenti come questi copricapi di penne.

Gli Yuman erano un popolo altamente bellicoso. Avevano associazioni belliche come l'esclusiva classe guerriera dei Kwanami., capi autoritari, persone a cui erano affidati speciali incarichi come i "Sognatori del nemico". Questi personaggi nelle occasioni importanti sfoggiavano particolari ornamenti come questi copricapi di penne.

Rari oggetti d'uso degli Yuman River. Essi in generale erano un popolo molto parco, ad esempio rifuggivano dall'ostentare i propri beni, i morti venivano cremati e le loro proprietà venivano distrutte insieme a quelle di amici e parenti, questa usanza veniva ripetuta anche durante il kàrok la loro cerimonia annuale più importante. Per questa ragione è difficile trovare oggetti antichi appartenenti a questo popolo.

Rari oggetti d'uso degli Yuman River. Essi in generale erano un popolo molto parco, ad esempio rifuggivano dall'ostentare i propri beni, i morti venivano cremati e le loro proprietà venivano distrutte insieme a quelle di amici e parenti, questa usanza veniva ripetuta anche durante il kàrok la loro cerimonia annuale più importante. Per questa ragione è difficile trovare oggetti antichi appartenenti a questo popolo.

Giare, fiasche, e pentole degli Yuman Plateau. Ricco e vario era l'assortimento degli oggetti che gli Yuman Plateau producevano con la tecnica dell'intreccio. Come altre etnie, delle aree aride dell'ovest nord americano, producevano cesti impermeabili per conservare, trasportare o bollire l'acqua.

Giare, fiasche, e pentole degli Yuman Plateau. Ricco e vario era l'assortimento degli oggetti che gli Yuman Plateau producevano con la tecnica dell'intreccio. Come altre etnie, delle aree aride dell'ovest nord americano, producevano cesti impermeabili per conservare, trasportare o bollire l'acqua.

Nella terra degli Yuman gli inverni sono miti e le estati torride. L'abbigliamento succinto era quindi una necessità climatica. Le donne portavano dei doppi grembiuli a frange di corteccia, mente gli uomini sfoggiavano dei perizomi i cui risvolti pendevano di più sul retro che sul davanti. Non si usavano i mocassini ma si faceva uso di sandali. Per proteggersi dal freddo facevano uso di mantelli-coperta di fettucce di pelliccia (normalmente di coniglio) intrecciate.

Nella terra degli Yuman gli inverni sono miti e le estati torride. L'abbigliamento succinto era quindi una necessità climatica. Le donne portavano dei doppi grembiuli a frange di corteccia, mente gli uomini sfoggiavano dei perizomi i cui risvolti pendevano di più sul retro che sul davanti. Non si usavano i mocassini ma si faceva uso di sandali. Per proteggersi dal freddo facevano uso di mantelli-coperta di fettucce di pelliccia (normalmente di coniglio) intrecciate.

Pinterest
Search